ISOLAMENTO A CAPPOTTO: il “cappotto” è un sistema d’isolamento termico applicato all’esterno degli edifici, ed ha lo scopo di isolare in modo sicuro e continuo pareti costituite anche da materiali diversi. Il cappotto trova applicazione su edifici sia di nuova costruzione che da ripristinare, ed in particolare, per la riqualificazione di edifici esistenti, il sistema a cappotto garantisce molti vantaggi: continuità dell’isolamento termico, miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio, realizzazione dell’intervento in breve tempo, con limitato disagio per le persone che abitano l’edificio, predisposizione di tutti gli adattamenti necessari da apportare.

isolamento cappotto. isolamento termico - CB DecorPossiamo offrire e consigliare opportunamente al cliente 3 tipologie di materiali isolanti:

  • materiali naturali
  • materiali sintetici
  • materiali minerali

I materiali isolanti naturali più utilizzati in edilizia sono i pannelli in fibra di legno, anche se esistono sul mercato diversi prodotti isolanti di origine naturale come canapa, cotone, sughero, ecc.

I materiali isolanti sintetici sono: polistirene espanso o EPS, polistirene estruso, poliuretano. I materiali isolanti minerali sono costituiti da lana di roccia e lana di vetro.

   

TINTEGGIATURE: siamo strutturati per offrire un servizio di tinteggiature esterne e ristrutturazioni di facciate anche per grandi edifici quali ville, condomini e capannoni industriali. Facendo particolare attenzione alle esigenze del cliente, cerchiamo di consigliare adeguatamente la giusta tipologia di materiale da applicare, in base alle situazioni a cui ci troviamo di fronte e valutando le caratteristiche specifiche dei vari prodotti (pitture alla calce, ai silicati, al quarzo, silossaniche, elastomeriche).

         intonaco facciate edifici - Padova - CB Decor

INTONACI E RIVESTIMENTI: oltre alla classica tinteggiatura, in base alle esigenze del cliente, possiamo offrire altri tipi di finitura: l’intonaco colorato e i rivestimenti.

Intonaco colorato (intonachino): lo consigliamo per ottenere o esaltare uno stile rustico, è un prodotto che ha generalmente uno spessore compreso tra 0,5 e 1,5 mm, quindi particolarmente fine. Anche per gli intonachini ci sono tipologie dalle diverse peculiarità (impermeabilità, traspirazione, resistenza, durata ecc.): plastici al quarzo, ai silossanici, ai silicati, alla calce, elastomerici.

Rivestimenti: su una superficie murale a scopo decorativo e protettivo, potremmo valutare di proporre il rivestimento a spessore, termine usato per indicare i prodotti aventi uno spessore superiore a quelli ottenuti nelle normali tinteggiature o intonachini. Sono materiali particolarmente indicati per il restauro dei centri storici e per edifici di pregio.